Il sud #inrete con l'Europa. La mobilità sostenibile riparte da qui.

Seguici su   

Brindisi - Racconta con i tuoi occhi 2020

La quarta tappa dell’Azione di Sensibilizzazione “Il Sud #In Rete con l'Europa: racconta con i tuoi occhi” si è svolta in Puglia.

La visita effettuata presso l’ACC (Centro di Controllo d’Area) ENAV dell'Aeroporto di Brindisi ha sicuramente lasciato negli studenti e le studentesse dell’IIS Carnaro-Marconi-Flacco-Belluzzi un indelebile ricordo.

I ragazzi sono stati guidati nel mondo della UE e del PON-IR con i saluti istituzionali del dott. Francesco Corso responsabile della Comunicazione del PO. Nel corso della mattina è stato possibile, non solo approfondire il ruolo dell’UE e tutti i benefici dei fondi europei in Italia e in particolare gli interventi del PON-IR nelle regioni del Sud Italia, ma anche di visitare il Centro di Controllo di una delle 4 aree in cui è suddiviso il cielo italiano e scoprire come gli addetti ENAV si occupano, grazie a una tecnologia all’avanguardia, finanziata dal PON-IR 2014-2020, di tutelare la sicurezza dei passeggeri e garantire il corretto flusso degli aerei passeggeri e commerciali sopra le nostre teste.

La sicurezza è uno dei temi nevralgici per ENAV, come ha illustrato il Direttore Bartolomeo Pinto accogliendo i ragazzi e le ragazze, e dando una panoramica delle attività realizzate da ENAV e quelle specifiche gestite a Brindisi. I controllori del traffico aereo dell’ACC, come ha poi illustrato Domenico Tricase, non hanno il compito di controllare i decolli e gli atterraggi (ad appannaggio degli operatori delle singole torri di controllo di ogni aeroporto), ma di intere porzioni di spazio aereo (in questo caso quello delimitato dalla Croazia, Albania e Grecia a est, dorsale appenninica a ovest e a nord dall’area controllata dall’ACC di Padova che termina ad Ancona. Ciascun controllore può arrivare ad occuparsi fino a 21 vettori contemporaneamente e, nell’area di Brindisi, soprattutto in estate le sollecitazioni sono davvero molte.

La mattinata è terminata con una interessante visita proprio alla sala operativa in compagnia di Antonio Bufano, controllore ENAV che ha illustrato tutte le funzionalità, le tecnologie e le professionalità presenti in sala. Sicuramente una giornata stimolate per gli studenti che frequentano un corso con indirizzo aeronautico e hanno avuto modo di incontrare, proprio all’ACC di Brindisi ex studenti dello stesso istituto assunti da ENAV.

 

Adesso i ragazzi lavoreranno in gruppo o singolarmente per partecipare al Contest Creativo che risponde alla traccia "Il Sud #InRete con l’Europa: racconta con i tuoi occhi il PON-IR, i progetti che finanzia e in che modo pensi che possano migliorare il tuo territorio e influire sul futuro delle prossime generazioni".

 

Seguici su   

IT - EN